Parrocchia di Castelletto di Leno (Bs)

Supplemento Bollettino n. 94

Supplemento n° 94 al BOLLETTINO PARROCCHIALE – Domenica 21 luglio 2013

Carissimi fedeli,

ecco un’altra settimana di cammino spirituale e materiale trascorso insieme…

 

GREST 2013 – SMS – Se Mi Senti – Terza puntata

 

Nella terza settimana, quella conclusiva, abbiamo continuato a vedere alcune figure di Santi giovani e a riflettere sulla loro santità: i Beati Davide Okelo e Gildo Irwa, martiri ugandesi, neofiti e catechisti, armati del libro del catechismo e della corona del Rosario, uccisi in odio alla fede nel 1918; la Beata Chiara Luce Badano, volata in cielo a 18 anni nel 1990 e beatificata nel 2010, che ha già avuto ammiratori che ne hanno imitato le virtù e la gioia luminosa. Rinfrescati dalle uscite in piscina a Leno di martedì e venerdì, abbiamo trovato il tempo per due uscite per la merenda in cascina in bicicletta: alla Barbera e a Castelguelfo. Mercoledì è stato il giorno della Caccia al Tesoro; armati di vanga e piccone i ragazzi più fervorosi hanno rischiato di distruggere parte del giardino che Cesare aveva costruito con fatica attorno alla Madonna di Lourdes nella canonica.

La giornata più attesa è stata quella della GITA al Parco del Mincio, nei pressi del Santuario della Madonna delle Grazie di Curtatone, con la crociera fluviale fino al Lago Superiore di Mantova, circondati da tappeti di fiori di loto e fra i canneti…

Non è mancata una preghiera al Santuario, che ad alcuni incute un po’ di terrore… a motivo del coccodrillo esposto in alto nei pressi dell’entrata maggiore, un trofeo omaggiato dai Gonzaga e per le figure rappresentate sui due lati della navata, che riproducono alcune delle numerose grazie e favori operati da Maria Santissima.

Un fuori programma atteso da tutti è stato il mini-torneo di calcio voluto da tutti, quasi a copiare il torneo dei grandi… giovedì sera – otto partite… bambini e ragazzi indistruttibili!!! Alle 22.30 alcuni stavano ancora tirando calci al pallone.

 

BAR dell’ORATORIO e cortili

Si avverte che, terminato il Grest, nei giorni feriali si cercherà di tener aperto il bar: nei pomeriggi dalle ore 16 alle 18; la sera, escluso il lunedì, dalle ore 20 alle 22.30.

Ringraziamo il gruppo baristi per il servizio, anche nei giorni più caldi dell’anno e di ferie…
 

28esima GMG –Rio de Janeiro

Dal 23 al 28 luglio 2013

      È la famosa spiaggia di Copacabana il luogo dove i giovani accoglieranno Papa Francesco giovedì 25 luglio 2013.

Sempre a Copacabana, dove per tradizione si concentrano i grandi meeting di Rio, si svolgerà anche la Via Crucis del 26 luglio.

Il luogo scelto per la Veglia, che si svolgeràsabato 27 luglio, e per la Messa finale di domenica 28 luglio è invece il Campus Fidei a Guaratiba.

 

 

Dal MESSAGGIO del Papa (18 ottobre 2012)

Ai GIOVANI

 

… La celebre statua del Cristo Redentore, che domina quella bella città brasiliana, ne sarà il simbolo eloquente: le sue braccia aperte sono il segno dell’accoglienza che il Signore riserverà a tutti coloro che verranno a Lui e il suo cuore raffigura l’immenso amore che Egli ha per ciascuno e per ciascuna di voi. Lasciatevi attrarre da Lui! …

 

… La storia ci ha mostrato quanti giovani, attraverso il dono generoso di se stessi, hanno contribuito grandemente al Regno di Dio e allo sviluppo di questo mondo, annunciando il Vangelo. Con grande entusiasmo, essi hanno portato la Buona Notizia dell’Amore di Dio manifestato in Cristo, con mezzi e possibilità ben inferiori a quelli di cui disponiamo al giorno d’oggi…

 

… Vi consiglio di fare memoria dei doni ricevuti da Dio per trasmetterli a vostra volta. Imparate a rileggere la vostra storia personale, prendete coscienza anche della meravigliosa eredità delle generazioni che vi hanno preceduto: tanti credenti ci hanno trasmesso la fede con coraggio, affrontando prove e incomprensioni. Non dimentichiamolo mai: facciamo parte di una catena immensa di uomini e donne che ci hanno trasmesso la verità della fede e contano su di noi affinché altri la ricevano…

 

… Cari giovani, lasciatevi condurre dalla forza dell’amore di Dio, lasciate che questo amore vinca la tendenza a chiudersi nel proprio mondo, nei propri problemi, nelle proprie abitudini; abbiate il coraggio di «partire» da voi stessi per «andare» verso gli altri e guidarli all’incontro con Dio…

 

… Come il buon Samaritano, dobbiamo essere sempre attenti a chi incontriamo, saper ascoltare, comprendere, aiutare, per condurre chi è alla ricerca della verità e del senso della vita alla casa di Dio che è la Chiesa, dove c’è speranza e salvezza (cfr Lc 10,29-37).

 

… Cari giovani, vorrei invitarvi ad ascoltare nel profondo di voi stessi la chiamata di Gesù ad annunciare il suo Vangelo.

 

… Siate voi il cuore e le braccia di Gesù!
 

STAMPAINVIA AD UN AMICOPAGINA PRECEDENTE Condividi FacebookTwitter

 

Il programma della GMG di Rio

2013

 

LUNEDÌ 22 luglio 2013
– Arrivo dei gruppi
a Rio de Janeiro
MARTEDÌ 23 luglio 2013
Inizio della XXVIII GMG: Messa di apertura a Copacabana
MERCOLEDÌ 24 luglio 2013
Catechesi in lingua italiana a Rio de Janeiro

Festa degli italiani al Maracanazinho (diretta Rai 1 – ore 23.15)
GIOVEDÌ 25 luglio 2013
Catechesi in lingua italiana a Rio de Janeiro

Festa di accoglienza dei giovani sul lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro. Saluto e discorso del Santo Padre
VENERDÌ 26 luglio 2013
Catechesi in lingua italiana a Rio de Janeiro

Preghiera dell’Angelus Domini dal Balcone centrale del Palazzo Arcivescovile St. Joaquim a Rio de Janeiro. Allocuzione del Santo Padre

Via Crucis con i giovani sul Lungomare di Copacabana a Rio de Janeiro. Discorso del Santo Padre
SABATO 27 luglio 2013
Santa Messa con i Vescovi della XXVIII GMG e con i sacerdoti, i religiosi e i seminaristi nella Cattedrale di San Sebastiano a Rio de Janeiro. Omelia del Santo Padre

Veglia di preghiera con i giovani nel Campus Fidei a Guaratiba. Discorso del Santo Padre
DOMENICA 28 luglio 2013
Santa Messa nel Campus fidei a Guaratiba. Omelia del Santo Padre

Preghiera dell’Angelus Domini nel Campus fidei a Guaratiba. Allocuzione del Santo Padre.
Domenica 9 giuno, dopo