Parrocchia di Castelletto di Leno (Bs)

Supplemento Bollettino n.173

Supplemento Straordinario n°173 al BOLLETTINO PARROCCHIALE

1° MAGGIO 2016 – APERTURA DEL MESE MARIANO

 Carissimi Parrocchiani,

col pellegrinaggio a Comella la nostra Parrocchia inizia ufficialmente il mese mariano. Ricordiamo, come scritto sul libro dell’angioletto nel catino dell’abside della nostra Chiesa: “Ad Jesum per Mariam”; sì proprio nella corretta, vera, autentica devozione alla Beata Vergine Maria raggiungiamo il Signore Gesù, come per prima lei ha fatto.

Se vogliamo ce lo ricorda San Luigi Maria Grignion de Montfort, che abbiamo festeggiato il 28 aprile scorso, nel 300° anniversario di morte, ispiratore della devozione mariana niente meno che di san Giovanni Paolo II!

Il suo Trattato potrebbe essere un’ottima meditazione per il mese di maggio (magari!). Infatti resta sempre il pericolo di inseguire devozioni “particolari”, strane, “Madóne máte” come io dico alludendo ad apparizioni dubbie o chiaramente riprovate dall’autorità della Chiesa… per molti che alla fede autentica, ormai tralasciata (perché non si vive in grazia di Dio, non si riflette più sulla Parola di Dio, perché il Vangelo è stato sostituito da altre letture o programmi televisivi che appaiono più importanti…) per cui si vanno a recuperare i surrogati del peggio devozionalismo, che spesso si confonde addirittura con la superstizione (che è un peccato grave, da confessare, contro il primo comandamento).

Nei prossimi giorni, giovedì 12 maggio, celebreremo la Messa in onore di San Leopoldo da Castelnuovo, nel giorno in cui si ricordano 150 anni dalla sua nascita, avvenuta in Dalmazia, nell’attuale Stato del Montenegro, il 12 aprile 1866. Proprio Papa Francesco ha voluto mettere questo santo in rilievo, assieme a San Pio, come santo della misericordia. Il fatto che questi due Padri Cappuccini abbiano dedicato la vita intera a confessare… starà ad insegnarci qualcosa… mi pare.

Venerdì iniziamo la Novena di Pentecoste, con gli Apostoli e Maria riuniti nel Cenacolo, in attesa dello Spirito Santo, che invochiamo coi suoi doni sulla nostra parrocchia, sulle famiglie ed in particolare sui ragazzi che riceveranno la Cresima e la Prima Comunione il prossimo 22 maggio.

Don Gianluca – Arciprete