Parrocchia di Castelletto di Leno (Bs)

Supplemento Bollettino n. 138

Supplemento n° 138 al BOLLETTINO PARROCCHIALE – Domenica 5 aprile 2015

Cari fratelli e sorelle,

a tutti Voi e alle vostre famiglie arrivino

i migliori auguri di una Lieta e Santa Pasqua:

il Signore Gesù Risorto si faccia

compagno di viaggio per ognuno di noi,

riaccenda la speranza nei cuori, ravvivi la fede nelle menti e moltiplichi il bene nelle opere.

La Benedizione con l’acqua lustrale della notte santa arrivi in ogni casa, nessuna esclusa.

Diamoci da fare per vincere il male (che è tanto) con il bene (che è ancor di più!).

Auguri vivissimi

Don Gianluca – Vostro Parroco

Benedizione delle Case e delle Famiglie

Durante il tempo di Pasqua era consuetudine che i sacerdoti passassero in tutte le case della Parrocchia per la benedizione pasquale annuale. Una volta, nel 2012, sono riuscito in questa impresa, che tuttavia mi ha sbilanciato in salute in modo non trascurabile.
Negli anni trascorsi a Nuvolento (1991-95) e in quelli di Bessimo e Monti (1996-2010) sono sempre passato tutti gli anni nelle famiglie, indistintamente. Ho un ricordo sempre molto bello di questa iniziativa spirituale, tanto raccomandata anche oggi.
Mi dispiace profondamente di non poter ripetere questo. Le forze sono limitate e il tempo dev’essere dedicato anche all’ufficio. Il Papa ha raccomandato ai preti di Roma di non essere preti di ufficio… ma alcune pratiche devono pur essere fatte e non sempre si trova chi può dare una mano…
Quest’anno vorrei visitare almeno alcune vostre famiglie: a chi mi interpellerà vedremo di fissare un giorno ed un orario comune, dove possa riunirsi tutta la famiglia per un momento di preghiera insieme e per la benedizione.
Si potrebbe immaginare anche una benedizione collettiva dove abitano due o più famiglie: in un condominio, oppure in una cascina… Mi piacerebbe dare la precedenza a famiglie nuove del paese o a persone che fanno per la prima volta quest’esperienza.