Parrocchia di Castelletto di Leno (Bs)

Supplemento Bollettino n. 119

Supplemento n° 119 al BOLLETTINO PARROCCHIALE – Domenica 10 agosto 2014

Carissimi,

nel pieno del ferragosto, mentre onoriamo la Madonna Santissima ASSUNTA in cielo in anima e corpo, non manchi la preghiera!

Siamo invitati a pregare in modo particolare per i CRISTIANI PERSEGUITATI: le situazioni più gravi sono in Iraq, Nigeria, Pakistan, Siria, Palestina, Cina e Corea del Nord…

Da oltre un anno non si hanno più notizie del missionario italiano Padre Paolo Dall’Oglio, gesuita, rapito il 29 luglio 2013 in Siria, dove si trovava da oltre 30 anni! Nei giorni scorsi sono “sparite” anche due ragazze lombarde: Vanessa Marzullo di 21 anni di Brembate e Greta Ramelli di 20 anni, varesina, che volevano portare aiuti umanitari ai bambini siriani…

Forse un po’ imprudenti, ma certamente ben diverse da una gioventù massificata e stanca, che si rotola da un divertimento all’altro. Ancora una volta si dimostra che con i terroristi e con gli estremisti non si scherza! Quelli che arrivano a massacrare popolazioni civili innocenti, senza distinguere nemmeno tra donne e bambini… sono capaci di far di tutto.

Avete sentito la città di Mosul, in Iraq?

C’è stato un esodo assoluto di cristiani, i pochi ancora rimasti, perché massacrati e scacciati a violenza dagli estremisti islamici sunniti, i quali (molto intelligenti!) hanno fatto saltare con la dinamite perfino la moschea che conservava le reliquie del profeta Giona, luogo sacro per musulmani e cristiani, perché secondo loro era diventato “un luogo contaminato” (dai cristiani appunto). Accompagniamo anche il viaggio del Papa in Corea del Sud, ricordando la situazione difficilissima dei vicini cristiani della Corea del Nord, oppressi da un regime comunista durissimo e repressivo tra i più ottusi al mondo (simili a quelli della Cina).

Ci prepariamo anche al prossimo Sinodo dei Vescovi sulla famiglia, recitando anche nelle nostre case la preghiera per la famiglia (che per comodità riporto ancora qui sotto).

Don Gianluca

 

PREGHIERA ALLA S. FAMIGLIA

 

Gesù, Maria e Giuseppe,

in voi contempliamo lo splendore dell’amore vero, a voi con fiducia ci rivolgiamo.

Santa Famiglia di Nazareth, rendi anche le nostre famiglie luoghi di comunione e cenacoli di preghiera, autentiche scuole del Vangelo e piccole Chiese domestiche.

Santa Famiglia di Nazareth, mai più nelle famiglie si faccia esperienza di violenza, chiusura e divisione:

chiunque è stato ferito o scandalizzato conosca presto consolazione e guarigione.

Santa Famiglia di Nazareth, il prossimo Sinodo dei Vescovi possa ridestare in tutti la consapevolezza del carattere sacro e inviolabile della famiglia, la sua bellezza nel progetto di Dio.

Gesù, Maria e Giuseppe, ascoltate, esaudite la nostra supplica. Amen.