Parrocchia di Castelletto di Leno (Bs)

Consiglio Affari Economici

Il can. 537 recita: “In ogni parrocchia vi sia il consiglio per gli affari economici (CPAE) che è retto, oltre che dal diritto universale, dalle norme date dal vescovo diocesano; in esso i fedeli, scelti secondo le medesime norme, aiutino il parroco nell’amministrazione dei beni della parrocchia, fermo restando il disposto del can. 532″ che riconosce il parroco come rappresentante della parrocchia in tutti i negozi giuridici.”
Il consiglio è obbligatorio ed è previsto come organo di partecipazione dei fedeli nella gestione economica della parrocchia.
Il primo compito è di collaborare, attraverso il consiglio e l’azione all’opera amminstrativa del parroco.
La funzione del consiglio è solo consultiva e non deliberativa. Questo non significa che la sua finalità sia di poco conto, infatti in esso si esprime la collaborazione responsabile dei fedeli nella gestione amminsitrativa, cf can 212§ 3.
Va ricordato anche che il C.P.A.E.  lavori in stretta sinergia e collaborazione con il Consiglio Pastorale Parrocchiale, affinchè la guida sia non solo economica ma anche pastorale.

I componenti del C.P.A.E. sono:

Presidente: don Gianluca Loda
Segretario: Buccella Marco
Consiglieri:
Bertocchi Agostino
Vibrioni Davide
Zubani Bruno